A Carmela


Si muore ancora
tra le cesoie del giusto
e la ragione

Ben altri tempi e spazi
avresti meritato tu
che meritasti te stessa
dagli ingrati affanni.

Ma gioia e dolore
nella massima integrità
hanno lo stesso volto
Avanti quindi,

oltre gli agguati
orditi al tuo sorriso…
tu, unico registro di te stessa.