Io

Mai più anelito d’amore
svernerà nei grigi ceppi della solitudine.
Né mai più fragili membra
avvinghieranno perfetti simulacri alieni

Travolgermi devo in questo mare
insensato e oscuro
a ricercar minuscolo frammento di conchiglia
ch’io riconosca mio!