Sull’amore

Le parole d’amore
tra di noi non dette
coprono l’ultime nudità
della nostra pelle

sul confine incerto
del mistero di carne e sangue
della nostra dorata schiavitù

Fatali radici affondano
nell’empireo di un destino
da noi non predisposto:

la nascita d’amore
spetta agli dei,
la sua fine agli uomini.