Alsace

I lenti e faticosi voli delle cicogne
disegnano i mutevoli cieli dell’Alsazia,
nuvole grigio azzurre in bilico perenne
tra piogge sottili e debilitati soli.

Innumerevoli case a graticcio,
testimoni tenaci di tempi antichi,
si raggruppano a frotte in villaggi e casolari
disseminati sul limitare delle acque.

Immenso e sinuoso il Reno scorre
tra i verdi vigneti delle valli,
carezzando i frutteti, abbracciandosi
ai campi di grano e di frumento chiomato.

Chiatte di lontani pensieri solcano
le acque dell’eterno ritorno, immortali,
come l’ammaliante canto di Loreley
quando si eleva sul quotidiano dolore

col miraggio della felicità.